Lunedì 10 Dic 2018

Regolamento comunitario 852/2004


Igiene dei prodotti alimentari, produzione e vendita

Il Reg. CE 852/2004 è stato introdotto dalla Comunità Europea in sostituzione della vecchia normativa 93/43/CEE.
Al pari del Reg. 178/2002 fondamentale per aver istituito l’Autorità per la sicurezza alimentare e il concetto di rintracciabilità, è una pietra miliare nella normativa europea riguardante la sicurezza alimentare, l’igiene degli alimenti, la produzione e la vendita degli stessi.

Il Reg. CE 852/2004 è una sorta di summa, di complessivo e organico provvedimento che riassume quanto precedentemente previsto dall’italiano D.lgs 155/97, e come appena citato dal Reg CE 178/2002. Riguarda tutta la filiera produttiva, e della vendita a esclusione. Riguarda solo le imprese, esautorando ancora, come nel caso del D.lgs 155/97 la produzione domestica e privata.
In esso ritroviamo concetti chiave sia per quanto riguarda la rintracciabilità, che per quanto riguarda l’HACCP, il controllo e il monitoraggio del rischio, l’adozione e l’utilizzo di manuale di corretta prassi igienica. Il Reg. CE 852/2004 definisce il manuale HACCP in questo modo:
Gli Stati membri promuovono l’elaborazione di manuali nazionali di corretta prassi operativa in materia di igiene e di applicazione dei principi del sistema HACCP. Gli Stati membri valutano i manuali nazionali per assicurarsi che il loro contenuto possa essere messo in pratica, che siano stati elaborati tenendo conto dei principi generali d’igiene alimentare contenuti nel Codex Alimentarius e che tutte le parti interessate siano state consultate. I manuali nazionali ritenuti conformi vengono trasmessi alla Commissione, che predispone un sistema di registrazione di tali manuali”.

Da segnalare ancora, per quanto riguarda il regolamento europeo 852/2004, l’introduzione tra le sue pagine di indicazioni normative riguardanti i locali.
Riguardante le prassi utili al mantenimento del doveroso stato igienico degli alimenti. Finestre, impianti, pavimenti, pulizia.
Norme riguardanti locali, chioschi mense e ambulanti, abitazioni per la preparazione di alimenti destinate alla vendita e all’uso esterno, il trasporto.

Orario di apertura

orario aperturaok

Orario prelievi

orario prelievi2

SPONSORED LINKS