Lunedì 10 Dic 2018

HACCP per Supermercati


Il supermercato, come qualunque altro luogo di lavoro dove vi sia la produzione, manipolazione o stoccaggio di alimenti, è definibili come un’industria alimentare e come tale i lavoratori impiegati devono conosce i rischi legati alla sicurezza e igiene alimentare.

Il sistema HACCP nel supermercato attesta che sia gli addetti che manipolano alimenti sia gli addetti che non manipolano alimenti che il Responsabile stesso sono in regola con quanto dispone al normativa HACCP.
Il datore di lavoro all’interno di un supermercato deve, in caso di controllo, mostrare i documenti relativi all’HACCP, quindi il manuale, ma anche la documentazione relativa ai propri dipendenti o lavoratori occasionali come può essere una promoter che, per un tempo limitato, si trova comunque a contatto con cibi e bevande.

Con l’HACCP è stato introdotto un nuovo concetto, valevole ovviamente anche per i supermercati e alimentari in generale, ovvero la prevenzione dei rischi alimentari piuttosto che il controllo sul prodotto finito, e questo è garanzia imprescindibile per i consumatori finali.

Nei supermercati vi sono diversi “spazi” di vendita alimenti, sia in modo “self-service” (si pensi alle celle frigorifere dove vengono tenuti alimenti confezionati ) sia serviti da personale addetto (i banconi, i vari reparti macelleria, ortofrutta, pescheria ecc).
In tutti questi casi sia gli alimenti sia il personale devono soddisfare requisiti che poi devono essere descritti in modo puntuale nel Manuale HACCP redatto per il supermercato, pena forti sanzioni amministrative e penali nei casi più gravi.

La tua azienda rispetta tutte le norme sulla sicurezza alimentare?
Redigere un manuale haccp per supermercati è un lavoro che richiede professionalità ed esperienza per tutelare la salute dei tuoi clienti ed evitare costose sanzioni.

Orario di apertura

orario aperturaok

Orario prelievi

orario prelievi2

SPONSORED LINKS