Lunedì 10 Dic 2018

HACCP per Gelaterie


Il manuale HACCP per la gelateria, in conformità al Decreto Lgs. 155/97 e alla metodologia HACCP che riguarda l’individuazione e il controllo dei rischi igienici per i prodotti alimentari, prevede che ogni attività deve adottare un piano di lavoro idoneo alla riduzione dei rischi di contaminazione dei prodotti, intervenendo con il controllo sui cicli di produzione e vendita.

Il manuale HACCP per gelateria presuppone la garanzie della sicurezza e la salubrità dei prodotti alimentari utilizzati “sia nelle fasi di produzione primaria che successivamente nelle fasi di preparazione“; fondamentale importanza ai fini dell’autocontrollo va data al tipo di approvvigionamento idrico per la produzione dei gelati e il controllo delle attrezzature refrigeranti: i frigoriferi.

Come per le pasticcerie e tutte le attività in cui gli alimenti devono essere conservati in frigo, anche per la gelateria è rischiesta quindi la compilazione del registro delle temperature; questo registro, compilato dal responsabile per la sicurezza alimentare, è un modulo in cui vanno inserite tutte le informazioni sulle temperature di congelamento, refrigerazione e surgelamento.

La normativa, prevede inoltre che il registro dovrà contenere anche un’anagrafica completa sui frigoriferi da aggiornare costantemente e nel momento in cui si verificano anomalie, presuppone che il responsabile della sicurezza alimentare dovrà compiere tutte le operazioni di rigore per tutelare la salubrità degli alimenti.

La tua azienda rispetta tutte le norme sulla sicurezza alimentare?
Redigere un manuale haccp per gelaterie è un lavoro che richiede professionalità ed esperienza per tutelare la salute dei tuoi clienti ed evitare costose sanzioni.

 

Orario di apertura

orario aperturaok

Orario prelievi

orario prelievi2

SPONSORED LINKS