Lunedì 10 Dic 2018

HACCP per Alberghi


Alberghi, hotel, pensioni, sottostanno alla medesima normativa nazionale ed europea riguardante la sicurezza alimentare, che prevede per ognuno di essi e per i rispettivi responsabili l’osservanza di quanto dalle leggi dettato in materia HACCP, manuale HACCP, calcolo e monitoraggio del rischio all’igiene e conseguente piano di autocontrollo.
I decreti italiani ed europei a partire dal vecchio D. Lgs 155/97 e dal recente Reg. CE 852/2004 prevedono per ogni attività, struttura che tratti generi alimentari l’autocontrollo, ovvero l’adozione di norme di autocontrollo per le strutture, per cibi e bevande, per i dipendenti, per le quali ogni titolare deve impiegare se stesso nell’assicurare salubrità e pulizia alla propria attività.

Il manuale haccp per hotel, è uno strumento previsto dalla normativa europea e italiana, di cui un albergatore, il responsabile di un hotel deve disporre per approntare le proprie pratiche di autocontrollo. Uno strumento che la normativa haccp ha messo a disposizione dei responsabili di attività per guidarli e accompagnarli nella tutela dei rischi verso i quali altrimenti incorrerebbero gli alimenti e le bevande.
Il titolare di un albergo deve far attenzione alla conservazione dei cibi, al luogo in cui vengono trattati, conservati, che non siano per esempio a contatto con prodotti nocivi e tossici come detersivi e saponi.

Il sistema HACCP , indica ogni esercente che tratti e manipoli alimenti come l’unico e primo responsabile della sicurezza alimentare della propria attività, e ovviamente questa indicazione sarà valida anche per i titolari di alberghi, hotel e pensioni.

La tua azienda rispetta tutte le norme sulla sicurezza alimentare?
Redigere un manuale haccp per alberghi è un lavoro che richiede professionalità ed esperienza per tutelare la salute dei tuoi clienti ed evitare costose sanzioni.

Orario di apertura

orario aperturaok

Orario prelievi

orario prelievi2

SPONSORED LINKS